Ufficio Informatico

 

Coordinatore: arch. Lorenza Comino* Tel: 010.2488006 email: lorenza.comino[at]beniculturali.it

Assistente Informatico: Ing. Vincenzo Landi  Tel: 010.2488029  

email: vincenzo.landi[at]beniculturali.it

 

il Servizio Informatico (CED) è l'unità organizzativa che coordina e mantiene le apparecchiature ed i servizi di gestione dei dati.

informatica

il servizio si occupa della gestione del "Centro Stella" locale che governa tutte le connessioni rete del MiBAC in Liguria e dei rapporti con l'ufficio Fonia Dati Immagini di Roma .

Gestisce tutte le problematiche di rete, sia telefoniche che per quanto riguarda i dati.

Si occupa:

  1. della Gestione delle macchine in dotazione al Segretariato Regionale della Liguria.
  2. della Gestione della Posta elettronica del Segretariato Regionale della Liguria
  3. degli acquisti di materiali informatici per la dotazione del Segretariato Regionale Liguria
  4. inserimento dati e documenti nel presente sito

Le informazioni e le conoscenze sono oggi a disposizione in diverse forme e con varie metodologie di accesso ed è noto ormai il valore della comunicazione, sia essa mutuata attraverso corrispondenza cartacea, telefono, fax o strumenti telematici come la posta elettronica ed il Web.

Il CED serve a coordinare e gestire la diffusione delle informazioni all'interno della realtà in cui opera affinché si abbiano a disposizione tutte le conoscenze necessarie senza essere sopraffatti dall'obesità da nozione, effetto primario dell'eccesso di informazioni, spesso ridondanti, che sono a disposizione di ognuno.

In quest'ottica un CED deve fornire il supporto informatico sia generico che specifico per la gestione organizzativa e amministrativa e le attività di sorveglianza. Fornisce inoltre consulenza tecnico-scientifica alle diverse strutture in materia di sistemi di elaborazione, reti di calcolo e sistemi informativi oltre a valutare le esigenze e gli obiettivi da realizzare per la funzionalità dei servizi informatizzati.

Nelle realtà più grandi è responsabile dell'orientamento dei responsabili di progetto che lo richiedano, delle scelte di sviluppo e di gestione dei loro sistemi informatici e telematici periferici e dell'assistenza delle sezioni o sedi distaccate nella gestione, nell'utilizzo di sistemi informatici e nelle scelte strategiche ed operative.

In alcuni casi, ed in alcune limitate realtà, svolge attività di studio, ricerca, didattica e coordinamento nel campo dell'informatica e delle sue applicazioni, mantiene rapporti e sviluppa collaborazioni con enti e organismi pubblici e privati nei settori di comune interesse e promuove la diffusione di una cultura informatica, attraverso la formazione, la qualificazione e l'aggiornamento degli utenti.

Finalità ed Attività del CED

Il CED provvede quindi a:

  • Gestire e mantenere l'Architettura telematica.
  • Acquisire, predisporre e gestire apparecchiature informatiche e le strutture telematiche, programmi, basi di dati, comunicazioni, documentazione e quant'altro di uso comune.
  • Definire le politiche di sicurezza, definire i limiti di utilizzo delle risorse del CED e a far rispettare il regolamento informatico.
  • Fornire un articolato e qualificato servizio di consulenza.
  • Organizzare corsi, seminari e incontri, avvalendosi della collaborazione di esperti anche esterni.

Le attività del CED sono: